Logo Ontario Securities Commission

Siamo la Ontario Securities Commission (OSC, Commissione sui valori mobiliari dell’Ontario)

La Ontario Securities Commission (OSC) è responsabile della regolamentazione dei mercati finanziari in Ontario.

L’OSC amministra e garantisce il rispetto delle disposizioni del Securities Act (Ontario) e del Commodity Futures Act (Ontario). Nel caso specifico, lavoriamo per proteggere gli investitori, promuovere mercati equi ed efficienti, e contribuire alla stabilità del sistema finanziario, adottando e monitorando il rispetto delle norme che disciplinano il settore dei titoli in Ontario.

L’Investor Office (www.InvestorOffice.ca) è una sezione dell’OSC che si occupa delle operazioni di regolamentazione. L’Investor Office definisce la direzione strategica e guida gli sforzi dell’OSC per proteggere, informare e guidare sul territorio gli investitori.

L’ufficio ha anche una funzione di politica, gioca un ruolo chiave nel controllo dell’Ombudsman for Banking Services and Investments (OBSI, mediatore per i servizi bancari e gli investimenti), e svolge un ruolo di guida nella comprensione comportamentale presso l’OSC e nel migliorare l’esperienza degli investitori.

Centro di contatto e informazioni

Per domande o reclami su una società, un prodotto di investimento o la condotta di un rappresentante finanziario, puoi contattare il Centro di contatto e informazioni dell’Ontario Securities Commission.

Il team è in grado di rispondere alle domande in oltre 200 lingue.

Il Centro di contatto e informazioni risponderà alle tue domande e potrà inoltrare i reclami e i quesiti ad altri uffici dell’Ontario Securities Commission.

Binocoli con un segno

Verificare prima di investire

Uno dei modi migliori per contribuire a evitare le frodi sugli investimenti è verificare che la persona che ti offre un investimento o un consiglio sugli investimenti sia registrata in tal senso.

In generale, chiunque venda titoli o offra consigli sugli investimenti deve essere registrato presso l’autorità di regolamentazione dei valori mobiliari delle province e dei territori in cui offre i suoi servizi.

La registrazione contribuisce a tutelare gli investitori, perché gli enti di vigilanza, come l’Ontario Securities Commission, registrano esclusivamente persone o società qualificate alla vendita di prodotti finanziari o alla consulenza al pubblico.

Se scopri che una persona o una società con la quale tratti non è registrata o offre senza autorizzazione, contatta l’autorità locale di regolamentazione dei valori mobiliari. In Ontario, puoi contattare l’Ontario Securities Commission.

Come registrarsi?

Competenza

Per registrarsi è necessario soddisfare alcuni requisiti di istruzione e di esperienza. Tali requisiti dipendono dalla categoria di registrazione per cui si fa domanda. Ciascuna categoria ha requisiti diversi e autorizza a svolgere attività diverse.

Integrità

Società e individui devono agire con integrità, ovvero con onestà e buona fede, in particolare nei rapporti con i clienti. Le persone fisiche sono sottoposte a un controllo dei precedenti e della fedina penale, e le società e tutti gli individui registrati sono tenuti a rinnovare la loro registrazione ogni anno.

Solvibilità

Le società devono mantenere il loro stato di solvibilità soddisfacendo i requisiti patrimoniali e assicurativi richiesti per poter adempiere quotidianamente ai loro obblighi. Inoltre, la registrazione non garantisce guadagni o perdite.

Verificare la registrazione è facile e veloce. Usa il National Registration Search (strumento di ricerca delle registrazioni nazionali) per controllare lo stato della registrazione ed esaminare lo storico disciplinare di qualsiasi persona o società che opera nel settore degli investimenti.

Verifica subito la registrazione di una società o di una persona

La registrazione non garantisce guadagni o perdite.

Investire per il tuo futuro in Canada

Molte opzioni di investimento sono disponibili per aiutarti a risparmiare per le tue necessità future, come l’acquisto di una casa, l’educazione dei figli o la pensione.

In genere, gli investimenti rientrano in tre classi di attività principali

Liquidità

Gli investimenti in liquidità comprendono conti di risparmio, depositi a tempo determinato, come i guaranteed investment certificates (GIC, contratti di investimento garantito), valute, fondi comuni monetari e titoli obbligazionari di stato e societari con scadenza inferiore a un anno.

A reddito fisso

Gli investimenti a reddito fisso includono titoli obbligazionari di stato e societari con scadenza superiore a un anno, azioni privilegiate e altri titoli di debito.

Azionari

Gli investimenti azionari includono azioni ordinarie, alcuni derivati (diritti, warrant, opzioni), obbligazioni convertibili e azioni privilegiate convertibili.

Per i tuoi investimenti puoi utilizzare un conto registrato o non registrato. Ciascun tipo di conto ha caratteristiche, requisiti di ammissibilità e restrizioni propri. È importante capire qual è il miglior conto (o conti) per te e la tua famiglia.

Per maggiori informazioni sui tipi di conti di investimento disponibili in Canada e sulle opzioni di investimento, visita il sito GetSmarterAboutMoney.ca

Orologio con lancette

Pianificazione e gestione

Risparmiare, preventivare e gestire i debiti sono prassi fondamentali per avviare un piano finanziario.

In genere, nei conti di risparmio e assegni si versano i soldi che si intendono spendere nel breve periodo. Quasi chiunque può aprire un conto. Non devi necessariamente avere un lavoro o un importo minimo di denaro.

Se hai meno di 18 anni, puoi aprire un conto con l’aiuto di un genitore o tutore. Per aprire un conto, devi avere 2 documenti di identità accettabili.

Tipi di conti

Assegno

Conto assegni

Un conto che può essere usato per le spese quotidiane o per pagare le bollette.

Salvadanaio

Conto di risparmio

I conti di risparmio sono perfetti per custodire i risparmi a breve termine o i contanti per le emergenze. Puoi ritirare velocemente i soldi da questi conti, che solitamente pagano interessi leggermente più alti di quelli che otterresti con un conto assegni.

Banca

Conto di investimento

Un conto usato a fini di investimento, per aiutarti a risparmiare e ad aumentare le tue disponibilità.

La maggior parte degli istituti finanziari offre tanti tipi di conti diversi.

Cassaforte

Banche e società fiduciarie

Banconota fuoriuscente da una fessura

Casse di credito

Edificio di un'istituzione

Società di investimento

exclamation mark

Qualora l’istituto finanziario fallisse, i depositi nei conti assegni e di risparmio sono protetti contro eventuali perdite, entro i limiti degli importi stabiliti dalla Canada Deposit Insurance Corporation (CDIC) o da un fondo di garanzia dei depositi provinciali. È generalmente disponibile una copertura simile mediante il Canadian Investor Protection Fund (CIPF) per il tuo conto investimento, qualora l’istituto finanziario sia membro dell’Investment Industry Regulatory Organization of Canada (IIROC, organizzazione di regolamentazione del settore degli investimenti del Canada). Tuttavia, tali depositi non sono protetti contro perdite personali, aziendali o di investimento.

Salvadanaio davanti ad un elenco

Piani di risparmio

Per aiutarti a risparmiare o a investire per i tuoi obiettivi futuri, il governo del Canada ha creato diversi piani di risparmio e investimento che usufruiscono di agevolazioni fiscali.

RRSP

Un Registered Retirement Savings Plan (RRSP, piano di risparmio previdenziale registrato) è finalizzato ad aiutarti a risparmiare per la pensione. I contributi per un RRSP vengono versati al lordo delle imposte, quindi non paghi l’imposta sul reddito utilizzato per versare i contributi, ma solo la tassa sui prelievi. L’importo dei contributi per un RRSP si basa sul reddito da lavoro, entro determinati limiti.

5 motivi per aprire un RRSP

Segno della percentuale accompagnato dal segno del meno

I contributi sono detraibili dalle tasse

Devi richiedere la deduzione dei contributi per l’RRSP dalla dichiarazione dei redditi. Ad esempio, se rientri nella fascia tributaria più alta in Ontario, ogni 1.000 $ di contributi riducono l’imposta da pagare di circa 535 $.

Pianta che cresce

I risparmi maturano esentasse

Non pagherai alcuna imposta sui redditi generati dall’investimento purché restino nel tuo RRSP. Questa capitalizzazione esentasse consente ai tuoi risparmi di maturare più in fretta.

Calendario

Una volta in pensione, puoi convertire il tuo RRSP in pagamenti regolari

Quando vai in pensione, puoi convertire i risparmi esentasse del tuo RRSP in un RRIF (Registered Retirement Income Fund, fondo azioni pensionistico registrato) o in una rendita. Pagherai le tasse sui pagamenti regolari che riceverai ogni anno, ma se in pensione rientri in una fascia tributaria bassa, pagherai meno tasse rispetto a quando lavoravi. La data di conversione prevista è il 31 dicembre dell’anno in cui compi 71 anni.

Due fedi nuziali

Un RRSP coniugale può ridurre la pressione fiscale combinata

Se guadagni più del coniuge, puoi contribuire a far crescere i suoi risparmi esentasse versando i contributi in un RRSP coniugale. Il reddito pensionistico sarà così diviso più equamente tra voi due, riducendo l’importo totale delle tasse da pagare.

Casa con pila di libri

Puoi prendere in prestito dei soldi dal tuo RRSP per acquistare la tua prima casa o finanziare gli studi

Puoi richiedere fino a 25.000 $ per l’anticipo sulla prima casa o fino a 20.000 $ per le spese scolastiche tue o del coniuge. Non pagherai alcuna imposta su questi prelievi finché restituirai i soldi entro le scadenze specificate.

exclamation mark

Calcolatore dei risparmi dell’RRSP

Usa questo calcolatore dei risparmi dell’RRSP per capire quanto potrebbe valere il tuo RRSP al momento del pensionamento.

Usa il calcolatore

RESP

Un Registered Education Savings Plan (RESP, piano di risparmio per gli studi registrato) è un piano di risparmio volto a mettere da parte il necessario per l’istruzione dei figli dopo le scuole superiori. Se sottoscrivi un RESP per tuo/a figlio/a, il governo del Canada fornirà degli incentivi al risparmio supplementari offrendo borse di studio fino a un determinato aiutandoti a risparmiare per l’istruzione dei figli. L’importo che riceverai dipende dai contributi versati annualmente e dal reddito della famiglia.

3 tipi di RESP:

Individuale

Un piano individuale è destinato a finanziare l’istruzione di un singolo beneficiario. Chiunque può aprire un piano individuale e tutti possono versare i contributi. Puoi anche aprire un piano per te stesso. Generalmente non devi effettuare un deposito minimo. Se il beneficiario non prosegue gli studi dopo le scuole superiori, potresti avere la possibilità di indicarne un altro.


Contributi:

Decidi tu quando e quanti soldi versare, fino al limite massimo di 50.000 $ per beneficiario.

Familiare

Un piano familiare può prevedere più di un beneficiario. Tuttavia, ciascun beneficiario deve essere imparentato con la persona che apre il piano (ad esempio, i tuoi figli, i tuoi nipoti, fratelli e sorelle) e deve avere meno di 21 anni all’inserimento nel piano.


Contributi:

Solitamente, non devi effettuare un deposito minimo quando apri il piano e decidi tu quando e quanti soldi versare, fino al limite di 50.000 $ per ciascun beneficiario.

Di gruppo

I piani di gruppo funzionano diversamente dai piani individuali e familiari, e ciascun piano ha le sue regole. Tendono inoltre ad avere tariffe più elevate e regole più restrittive. Il bambino non dev’essere necessariamente imparentato con te, e devi effettuare un deposito minimo quando apri il piano.


Contributi:

Versi i soldi nel RESP in base a uno schema prefissato, fino al limite massimo di 50.000 $ per beneficiario.


I soldi versati si uniscono ai contributi di altri investitori.


Tutte le decisioni di investimento spettano a te.

exclamation mark

Lo sapevi?

Hai 60 giorni dopo la sottoscrizione del contratto per annullare senza alcuna penale i piani offerti dai rivenditori di piani di borse di studio.

TFSA

Un Tax-Free Savings Account (TFSA, conto di deposito esentasse) è un conto di risparmio che consente ai tuoi risparmi di maturare esentasse per qualsiasi tuo obiettivo.

4 motivi per aprire un TFSA

Mano che tiene dei contanti

Versi già ogni anno l’intero importo del tuo RRSP

Quando andrai in pensione, potrai attingere dal tuo TFSA esentasse. In questo modo, puoi evitare di attingere dal tuo RRSP e pagare le tasse con questi prelievi.

Mano che tiene un sacchetto di denaro

Ti aspetti che l’aliquota dell’imposta sul reddito sia più alta quando prelievi dal tuo TFSA

I soldi che versi in un TFSA sono già stati tassati. Perciò, se l’aliquota marginale dell’imposta è più alta quando prelevi, avrai pagato meno tasse. Per i risparmi di un RRSP è vero il contrario. Un’aliquota maggiore col tempo aumenterà l’imposta dovuta quando prelievi dal tuo RRSP.

Orologio e moneta in rotazione

Ti serve un piano di risparmio flessibile

Puoi portare con te qualsiasi contributo non utilizzato del tuo TFSA. E, se prelevi dal tuo TFSA, puoi restituire l’intero importo del prelievo in un secondo momento e continuare a risparmiare il massimo ogni anno.

Pila di banconote di dollari

Se intendi ridurre le tasse sui tuoi investimenti.

Puoi usare il TFSA per tenere al riparo gli investimenti che altrimenti sarebbero tassati al tasso più elevato. Questo perché i risparmi del tuo TFSA non sono soggetti a tassazione. Esempi: reddito da interessi o dividendi esteri.

Ti consigliamo di chiedere una consulenza professionale su come utilizzare un TFSA come parte integrante della tua pianificazione fiscale.

Confronto tra TFSA e l’RRSP

TFSA e RRSP offrono entrambi dei vantaggi fiscali per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di risparmio. Se puoi permetterteli entrambi, è una buona strategia contribuire sia a l’uno che l’altro.

Ma se devi preferirne uno, assicurati di capire in cosa differiscono. E poi fai la tua scelta in base alla tua situazione economica e fiscale.

Le 6 principali differenze tra TFSA e RRSP sono

1

Un RRSP è destinato ai risparmi per la pensione. Un TFSA è finalizzato a qualsiasi obiettivo di risparmio.

2

I contributi per l’RRSP sono detraibili dalle tasse. I contributi per il TFSA no. Con un RRSP, deduci il contributo dal reddito che riporti sulla dichiarazione. Con un TFSA, non puoi dedurre il contributo sulla dichiarazione dei redditi.

3

Sui prelievi dal RRSP paghi le tasse, perché i contributi vengono versati al lordo delle imposte. I prelievi dal TFSA sono esentasse, perché i contributi vengono versati al netto delle imposte.

4

Per versare i contributi su un RRSP ti servono redditi da lavoro, mentre su un TFSA no.

5

Nell’anno in cui compi 71 anni, non puoi più versare alcun contributo sul tuo RRSP e devi chiuderlo. A quel punto, devi utilizzare i tuoi risparmi per acquistare un RRIF o una rendita. Con un TFSA, non devi necessariamente smettere di versare i contributi o chiuderlo a una certa età.

6

Con entrambi i piani, puoi indicare come beneficiario il coniuge. Alla tua morte, il denaro passerà a lui/lei. Ma con un RRSP, alla morte del coniuge, saranno applicate delle imposte sul denaro rimasto sul conto. Perciò, se i tuoi figli erediteranno i soldi, riceveranno l’importo al netto dell’imposta. Con un TFSA, solo l’incremento del suo valore alla data del decesso viene tassato nell’anno in cui i figli lo riceveranno. Se l’importo ricevuto non è superiore al valore del TFSA al decesso, non si applica alcuna imposta.

RRIF

Un Registered Retirement Income Fund (RRIF, fondo azioni pensionistico registrato) è un piano che custodisce i tuoi risparmi per la pensione e ti garantisce un reddito quando ti al momento della pensione. Funziona come un RRSP al contrario, perché prelevi soldi invece di risparmi.

Sono previste delle regole sulla quantità di denaro che puoi prelevare ogni anno.

Puoi aprire un RRIF trasferendo i risparmi da un fondo pensione, ad esempio un RRSP.

exclamation mark

Commissioni relative ai RRIF

La maggior parte dei RRIF non prevede una tariffa iniziale, ma potresti pagare altre commissioni successivamente. Queste commissioni possono comprendere una tassa amministrativa o fiduciaria, commissioni per gli investimenti e spese per apportare modifiche al tuo RRIF.

6 punti da ritenere sui RRIF

1

Una volta istituito il RRIF, non puoi più versare contributi sul piano. Tuttavia, puoi avere più di un RRIF.

2

Puoi aprire un RRIF trasferendo denaro dal tuo RRSP. In determinate circostanze, sono ammessi trasferimenti da altri piani registrati, come piani pensionistici e DPSP (schema di partecipazione agli utili differita).

3

Scegli tu i tipi di investimenti da possedere in un RRIF. Esempi: GIC, fondi comuni di investimento, ETF (fondi indicizzati quotati), fondi separati, azioni e obbligazioni.

4

Se, alla tuo decesso, restassero dei fondi sul tuo RRIF, questi andranno ai beneficiari che hai esplicitamente indicato o rientreranno nei tuoi beni.

5

Ogni anno, devi prelevare un importo minimo dal tuo RRIF. L’importo aumenta con il passare degli anni. Non è previsto alcun limite massimo di prelievo.

6

Puoi aprire un RRIF in qualsiasi momento, ma solo entro la fine dell’anno in cui compi 71 anni.

exclamation mark

Prelevare dai RRIF

Devi iniziare a prelevare soldi dal tuo RRIF l’anno successivo alla sua apertura. Il governo federale fissa l’importo minimo da prelevare ogni anno dal tuo RRIF, e tale importo si basa su una percentuale del suo valore.

RDSP

Un Registered Disability Savings Plan (piano di risparmio registrato per persone con disabilità) è un piano di risparmio che consente alle persone con disabilità e alle loro famiglie di risparmiare per il futuro. I sussidi governativi che si aggiungono ai risparmi e investimenti maturano esentasse.

8 punti da ritenere sugli RDSP

1

Il beneficiario è la persona con disabilità che riceverà il denaro in futuro.

2

L’intestatario del piano è la persona che apre e gestisce l’RDSP. Il beneficiario può essere anche l’intestatario del piano.

3

Fino all’età di 49 anni, si può beneficiare di contributi statali sull’RDSP nell’ambito del Canada Disability Savings Grant e del Canada Disability Savings Bond.

4

I contributi possono essere versati sul piano finché il beneficiario compie 59 anni.

5

Il beneficiario deve iniziare a effettuare pagamenti regolari dal piano entro i 60 anni.

6

Non è previsto alcun limite annuo ai contributi, ma il limite complessivo per un beneficiario è pari a 200.000 $.

7

I contributi non sono detraibili dalle tasse, ma i risparmi maturano esentasse. Non sono previste imposte sui redditi generati dall’investimento, purché rientrino nel piano.

8

I risparmi dell’RDSP possono essere detenuti in una varietà di investimenti, in base a dov’è stato aperto il piano.

Versare i contributi e prelevare da un RDSP

Chiunque può versare contributi su un RDSP fino alla fine dell’anno in cui il beneficiario compie 59 anni o fino al raggiungimento del limite complessivo di 200.000 $.

In generale, se prelevi denaro dal tuo RDSP, devi ripagare in tutto o in parte i sussidi e i titoli presenti nel piano da meno di 10 anni.

Numero 60

I pagamenti regolari devono iniziare entro i 60 anni di età.

Calendario con pagamento ricorrente

I pagamenti devono essere effettuati almeno una volta l’anno

Pila di monete

I pagamenti sono imponibili qualora superassero i contributi

Grafico finanziario con crescente ritorno

Prodotti di investimento

Azioni

Quando acquisti un’azione (chiamata anche quota) di una società, acquisti un pezzo di quell’azienda. Un’azione rappresenta la proprietà parziale di una società.

Esistono due tipi principali di azioni:

Segno del dollaro

Azione ordinaria

La gran parte delle azioni sul mercato sono azioni ordinarie. L’azione ordinaria offre il potenziale di crescita attraverso l’aumento del valore azionario e l’incremento dei dividendi.

Segno del dollaro con scintille

Azione privilegiata

L’azione privilegiata offre redditi regolari attraverso dividendi fissi e il potenziale di crescita attraverso l’aumento del valore azionario. I prezzi dell’azione privilegiata tendono a essere più stabili di quelli dell’azione ordinaria.

Sono previste delle commissioni associate all’acquisto di azioni che possono variare in base al tipo di società di investimento con cui scegli di investire.

Ricorda che è importante informarsi in merito ai costi di realizzazione dell’investimento.

Ulteriori informazioni sulle azioni

Obbligazioni

Un’obbligazione è un prestito allo Stato o a una società.

Quando acquisti un’obbligazione, presti denaro a una società o a uno Stato (l’emittente dell’obbligazione) per un determinato periodo di tempo (il termine). Se detieni le obbligazioni fino alla data di scadenza, riavrai tutti i soldi. Se vendi prima della data di scadenza e i rendimenti delle obbligazioni sono aumentati, registrerai un guadagno, mentre se i rendimenti sono diminuiti, registrerai una perdita.

Con la maggior parte delle obbligazioni, riceverai il pagamento periodico degli interessi mentre detieni il titolo. La gran parte delle obbligazioni ha un tasso d’interesse fisso che non cambia. Alcune hanno tassi variabili che aumentano o diminuiscono nel tempo. Alla data di scadenza dell’obbligazione, recupererai il valore nominale.

Tipi di obbligazioni

Freccia che segue una linea da vicino, e indica l'alto

Obbligazioni ordinarie

Acquisti queste obbligazioni a un importo stabilito e per un determinato periodo di tempo. Ricevi il pagamento periodico degli interessi mentre detieni il titolo. Alla data di scadenza, recuperi il valore nominale dell’obbligazione.

Freccia che va su e giù in direzioni drasticamente opposte

Obbligazioni strutturate

Queste obbligazioni hanno determinate caratteristiche che possono migliorare il ritorno sull’investimento. Comprendono strip, index e obbligazioni a rendimento reale.

Fondi comuni di investimento

Un fondo comune è un investimento che mette insieme i soldi di più persone e li investe in diversi prodotti, come azioni e obbligazioni.

Con un fondo comune di investimento, dato che i tuoi soldi sono uniti a quelli di altri investitori, puoi investire in un gran numero di prodotti che altrimenti sarebbero troppo costosi e difficili da gestire autonomamente.

Le commissioni associate all’acquisto di un fondo comune di investimento possono comprendere commissioni di rimborso, altre spese di transazione, commissioni di conto e spese per il fondo.

Potresti dover pagare diverse commissioni di rimborso, altre spese di transazione e commissioni di conto in base a fondi acquistati, alla modalità di acquisto e in quali conti li tieni. Non paghi direttamente le spese per il fondo, ma ti colpiscono riducendo il suo rendimento.

Tipi di fondi comuni di investimento

FONDI COMUNI MONETARI

Questi fondi investono in titoli a reddito fisso a breve termine, come titoli obbligazionari di stato, buoni del Tesoro, accettazioni bancarie, carta commerciale e certificati di deposito. Sono generalmente un investimento più sicuro, ma con un potenziale di rendimento inferiore rispetto ad altri tipi di fondi comuni.

FONDI A REDDITO FISSO

Questi fondi acquistano investimenti a tasso fisso di rendimento, come titoli obbligazionari di stato, obbligazioni societarie a rendimento elevato.

FONDI IN TITOLI AZIONARI

Questi fondi investono in azioni. Essi mirano a crescere più in fretta dei fondi comuni monetari o dei fondi a reddito fisso, quindi c’è solitamente un rischio maggiore di registrare delle perdite.

FONDI BILANCIATI

Questi fondi investono in una serie di azioni e titoli a reddito fisso. Essi mirano a trovare un punto di equilibrio tra l’obiettivo di realizzare profitti elevati e il rischio di registrare delle perdite.

FONDI INDICIZZATI

Questi fondi mirano a monitorare le prestazioni di un determinato indice, come l’indice composito S&P/TSX. Il valore del fondo comune di investimento aumenterà o diminuirà in base all’andamento dell’indice.

FONDI SPECIALIZZATI

Questi fondi si concentrano su mandati specializzati come investimenti immobiliari, in materie prime o socialmente responsabili.

FONDI DI FONDI

Questi fondi investono in altri fondi. Analogamente ai fondi bilanciati, essi mirano a semplificare l’allocazione e la diversificazione degli investimenti per l’investitore.

Gli exchange-traded fund

Un exchange-traded fund (ETF, fondo indicizzato quotato) è un fondo che detiene una serie di investimenti, come azioni o obbligazioni appartenenti a un gruppo di investitori e gestite da un gestore finanziario. A differenza dei fondi comuni di investimento, gli ETF operano sul mercato azionario

Tipi di ETF

Profilo della testa di una persona con frecce lineari

ETF INDICIZZATI

Questi ETF sono concepiti per seguire da vicino un benchmark (ad esempio, il TSX/S&P 60). Si tratta di investimenti passivi: mirano a monitorare da vicino un indice e, in genere, comportano meno commissioni e spese. Questi ETF non cercano di ottenere migliori risultati di quelli del benchmark.

Profilo della testa di una persona con frecce che indicano molteplici direzioni

ETF GESTITI ATTIVAMENTE

Gli ETF gestiti attivamente non monitorano un indice. Un ETF gestito attivamente compra e vende investimenti in base al suo obiettivo di investimento e alla strategia del gestore di portafoglio, e normalmente comporta commissioni maggiori rispetto agli ETF indicizzati.

Prodotti di investimento immobiliare

Possedere immobili a uso investimento rappresenta un modo molto pratico di investire nel settore immobiliare, di solito a un costo maggiore e con una gestione più impegnativa in termini di tempo.

Dato il tempo, il costo e i rischi connessi al possedere un immobile a uso investimento, puoi scegliere di investire nel settore immobiliare mediante fondi, trust e altri prodotti di investimento che garantiscono un’esposizione nel mercato immobiliare senza dover necessariamente gestire e mantenere direttamente delle proprietà.

Acquistare questi prodotti, come un’azione di una società immobiliare quotata in borsa, significa investire nel settore immobiliare senza mantenere direttamente alcuna proprietà.

Capire gli investimenti immobiliari

Real estate investment trust

Il Real Estate Investment Trust, o “REIT” (fondo comune di investimento immobiliare) è una società che possiede dei beni immobili. Solitamente, i REIT posseggono grandi beni immobili, come stabili adibiti a uffici, centri commerciali, hotel, capannoni e appartamenti. Investire in un REIT significa poter ricevere gli introiti generati dai pagamenti che il trust a sua volta riceve dalle proprietà che possiede.

Limited partnership

La Real Estate Limited Partnership o “LP” (società in accomandita di proprietà immobiliari) è solitamente utilizzata per costruire un immobile o gestire immobili già costruiti. Il socio accomandatario, che gestisce la real estate LP, può usare i soldi degli investitori per acquistare un terreno e costruirvi un immobile, oppure rivenderlo a un prezzo maggiore, offrendo agli investitori il potenziale di crescita qualora il terreno o il progetto di sviluppo aumentasse di valore.

Mortgage investment entitY

La mortgage investment entity o “MIE” (entità di investimento ipotecario) è un’attività di finanziamento ipotecario che mette insieme i soldi degli investitori e li presta a chi potrebbe non ottenere un mutuo dai classici soggetti prestatori, come banche o cooperative di credito.

Mutuo Sindacato

Il Mutuo Sindacato è un’ipoteca fornita da due o più investitori che hanno investito direttamente in una singola ipoteca per una proprietà. A differenza di un investimento in una MIE, un investimento in un mutuo sindacato si applica a un’unica ipoteca e non a una serie di ipoteche.

Capire rischi e rendimenti

Il rischio implica la possibilità di un rendimento effettivo diverso da quello previsto, e l’eventualità di perdere in tutto o in parte i fondi investiti. L’investimento per ottenere un rendimento non è l’unico fattore da considerare. Rischi e rendimenti sono collegati. In genere, maggiore è il rischio di un investimento, maggiore è il rendimento potenziale. Se hai una bassa propensione al rischio, sceglierai probabilmente un portafoglio con investimenti a rischio più basso e, di conseguenza, con un rendimento potenziale inferiore. Se hai un’alta propensione al rischio, sceglierai probabilmente un portafoglio con investimenti a rischio più alto e, di conseguenza, con un rendimento potenziale maggiore.

exclamation mark

Tipi di rischi di investimento

Quando investi, ti esponi a diversi tipi di rischio.

Ulteriori informazioni sui rischi

Impara a riconoscere le frodi sugli investimenti

Si dice che qualcosa è troppo bello per essere vero, probabilmente è così. Le opportunità di investimenti fraudolenti e le persone che cercano di venderli a volte possono sembrare molto convincenti, quindi è importante imparare a riconoscere alcune delle frodi più comuni e capire dove possono verificarsi.

Una frode potrebbe far perdere in parte o in toto i risparmi di una vita all’investitore. Spesso molti non denunciano la frode per vergogna o per paura di reazioni negative da parte di amici e parenti. A volte, cercano di risolvere il problema all’interno del proprio gruppo, esponendo altri alla stessa frode.

I truffatori faranno di tutto per appropriarsi del denaro che hai guadagnato con il tuo duro lavoro. Conoscere le caratteristiche di questi reati potrà impedirti di perdere soldi a causa delle frodi sugli investimenti.

Segni ricorrenti di frode negli investimenti

Rendimenti elevati con rischio minimo o nullo

In genere, maggiore è il rendimento potenziale di un investimento, maggiore è il suo rischio. Se qualcuno ti promette un investimento con elevati rendimenti, ma con rischio minimo o nullo, potrebbe rivelarsi una truffa.

Allarme lampeggiante

“Dritta” o informazione privilegiata

Le fonti di “dritte” o “informazioni privilegiate” non hanno a cuore il tuo interesse. Pensa al motivo per cui ti viene data una dritta e al modo in cui dirtelo potrebbe avvantaggiare chi ti sta parlando. Se si trattasse davvero di un’informazione privilegiata su una società quotata in borsa, secondo la normativa sull’insider trading sarebbe illegale agire di conseguenza.

Pressione all’acquisto

I truffatori utilizzano spesso tattiche di vendita molto aggressive per ottenere i soldi in fretta e poi passare ad altre vittime. Presta molta attenzione se ti viene richiesto di prendere subito una decisione o se ti viene proposta un’offerta a tempo limitato.

Soggetti non registrati per vendere prodotti di investimento

Prima di investire, verifica che la persona che ti sta offrendo l’investimento sia registrata. In generale, chiunque venda titoli o offra consigli sugli investimenti deve essere registrato presso l’autorità provinciale di regolamentazione dei valori mobiliari.

exclamation mark

Potresti esitare a denunciare la frode, ma è importante ricordare che le frodi sugli investimenti possono accadere a chiunque. Se sospetti di essere stato avvicinato da un truffatore o di essere vittima di una frode, contattaci immediatamente.

Evitare le truffe negli investimenti

Prenditi tutto il tempo necessario

Fai attenzione alle offerte a tempo limitato o ai venditori che esercitano una forte pressione. Se l’investimento è legale, non devi necessariamente investire subito. Prendi il tempo necessario per decidere in base ai dati.

Chiedi un secondo parere

Diffida delle opportunità di investimento non richieste che potresti ricevere per telefono, online o da conoscenti. Prima di investire, chiamaci o chiedi un secondo parere a un consulente qualificato. Puoi anche consultare un avvocato o un commercialista.

Effettua ricerche sull’investimento

Prima di sottoscrivere un investimento, cerca di capire come funziona, e i rischi e i costi associati. Mai temere di fare domande. Assicurati sempre che l’investimento sia adatto alle tue esigenze e ai tuoi obiettivi finanziari.

exclamation mark

Verifica la registrazione

Chiunque venda titoli o offra consigli sugli investimenti deve essere registrato presso l’autorità provinciale di regolamentazione dei valori mobiliari

Ulteriori informazioni sulla Ulteriori informazioni sulla della registrazione (disponibile solo in inglese/francese)

Frodi e truffe

Frodi e truffe presentano in molte forme, ma pure molti elementi comuni. Scopri cosa puoi fare per tutelarti e proteggere i tuoi soldi.

Frodi e truffe comuni

Frode di affinità

La frode di affinità è una forma di frode sugli investimenti in cui i truffatori avvicinano le potenziali vittime tramite un gruppo o un’organizzazione comunitaria di cui fanno parte. Questi gruppi possono essere religiosi, etnici o anche associazioni lavorative come i sindacati o l’esercito.

Truffa dei titoli esenti

In sé per sé, un titolo esente non costituisce una truffa. Tuttavia, alcuni truffatori propongono degli investimenti fraudolenti sotto forma di titoli “esenti”. Presta attenzione se ricevi una telefonata non richiesta riguardo a una dritta su un’attività promettente che sta per diventare “di dominio pubblico” e contatta l’autorità di regolamentazione dei valori mobiliari per una verifica.

Truffa del trading online

Gli annunci del trading online incoraggiano l’accesso al mercato valutario, spesso attraverso corsi o software. Ma la negoziazione di titoli e divise estere è dominata da grandi banche internazionali dotate di risorse adeguate, con personale altamente qualificato, accesso a tecnologie all’avanguardia e clienti facoltosi. È molto difficile battere questi professionisti.

Truffa degli investimenti offshore

Questa truffa promette enormi profitti se accetti di inviare i tuoi soldi “offshore” e quindi all’estero. Di solito, lo scopo è abbassare o evitare l’imposizione fiscale, ma potresti ritrovarti a dover restituire al governo i soldi dovuti, con interessi e penali. Inoltre, se qualcosa va storto, probabilmente non potrai portare il tuo caso dinanzi a un tribunale civile canadese.

Schema Ponzi o piramidale

Queste imprese reclutano le persone attraverso annunci ed e-mail che promettono di guadagnare molto lavorando da casa o di trasformare 10 $ in 20.000 $ in poche settimane. Potrebbe esserti inoltre offerta la possibilità di unirti a un gruppo di investitori che stanno per diventare ricchi grazie a un fantastico investimento. L’invito potrebbe anche arrivare da una persona conosciuta.

Truffa “prendi e scappa”

I truffatori ti contattano per promuovere un’azione a basso costo. Quello che non sai è che il truffatore possiede già una grande quantità di queste azioni. Man mano che tu e altri investitori le acquistate, il loro valore aumenta. Al prezzo del picco, il truffatore vende le sue azioni e il loro valore precipita, lasciandoti con titoli senza valore.

Truffa dell’anticipo

In questa truffa, la vittima viene convinta a pagare in anticipo per approfittare di un’opportunità di investimento che promette profitti molto ingenti. Ma, una volta presi i soldi, la vittima non avrà più notizie del truffatore. Gli investitori che hanno perso soldi in un investimento rischioso sono spesso presi di mira.

exclamation mark

Stai considerando un nuovo investimento?

Usa il nostro Scam Spotter per scoprire come individuare i segnali di allarme e come proteggerti da presunte frodi.

Scam Spotter

Persona anziana che cammina davanti ad una casa

Invecchiare in Canada

I canadesi della terza età hanno esigenze finanziarie quali la pianificazione pensionistica, il pagamento dei debiti, l’aiuto a membri della famiglia, a vita durante la pensione e il piano patrimoniale.

Ecco alcune risorse per rispondere alle questioni finanziarie legate a questa fase della vita.

Pianificazione pensionistica

Un piano pensionistico ti aiuta a decidere lo stile di vita, quanto devi risparmiare e come gestire i tuoi soldi quando smetterai di lavorare.

La pianificazione pensionistica riguarda la gestione dei tuoi soldi in modo da vivere al meglio gli anni della pensione. Il tuo piano pensionistico dovrebbe conciliare le tue necessità, i tuoi desideri e la tua reale situazione finanziaria.

3 motivi per sottoscrivere un piano pensionistico

Bandiera

Fissare degli obiettivi

Un piano ti aiuta a fissare degli obiettivi di pensionamento, come l’età in cui vuoi smettere di lavorare e il tuo stile di vita.

Calcolatrice

Sapere quanto risparmiare

Può esserti utile capire quanti soldi devi risparmiare per condurre una vita agiata in pensione

Insieme di cerchi e mano che ne sceglie uno

Scegliere in cosa investire

Un piano può guidare le tue scelte di investimento in base ai tuoi obiettivi e alla tua propensione al rischio.

Risparmio
L’entità del risparmio dipende da 3 fattori:

L’età

Il momento in cui hai iniziato a risparmiare esercita una differenza considerevole sull’importo che devi mettere da parte. Prima avrai iniziato, meno soldi dovrai mettere da parte, grazie al potere della capitalizzazione. Usa questa calcolatrice per vedere quanto potresti risparmiare.

Lo stile di vita

Intendi restare a casa o viaggiare per il mondo? L’importo che dovrai risparmiare dipenderà dallo stile di vita che intendi condurre una volta in pensione.

I sussidi del governo federale

Potresti aver diritto a dei sussidi previdenziali statali, come il Canada Pension Plan (CPP), l’Old Age Security (OAS) e il Guaranteed Income Supplement (GIS, supplemento garantito di reddito). Se hai diritto al reddito derivante da questi programmi statali, potresti non dover mettere da parte molto.

exclamation mark

Hai diritto a un credito d’imposta per l’età?

Come anziano, potresti avere diritto a determinati crediti d’imposta. Potresti anche ottenere il rimborso di alcune spese, come le spese sanitarie e i costi per l’assistenza.

Abusi finanziari

Invecchiare può essere associato a cambiamenti di salute e di mobilità e ad alterazioni cognitive che possono influenzare le capacità decisionali di una persona nel corso della vita, nonché la sua vulnerabilità allo sfruttamento e alle frodi finanziarie. È importante riconoscere che questi fattori possono colpire persone diverse in vari momenti della loro vita e in misura significativamente differente.

Se credi o sospetti che qualcuno ti stia sottraendo dei soldi o ti stia manipolando per convincerti a dargli dei soldi, o l’accesso ai conti o il potere decisionale nelle questioni finanziarie, ecco alcuni provvedimenti che puoi prendere per far cessare questo comportamento:

Parlane con qualcuno di cui ti fidi.

Può essere un vicino, un parente, un operatore sanitario o un altro membro della tua comunità. Loro possono aiutarti a ricevere assistenza.

Fotocopia i tuoi documenti finanziari

Controlla i dati della banca, degli investimenti e della pensione per verificare la presenza di eventuali attività sospette. Puoi anche chiedere una copia degli assegni incassati. Ti consigliamo anche di controllare il testamento, la procura o altri documenti importanti. Se qualcosa ti risultasse poco chiara, parlane direttamente con la tua banca o con il tuo rappresentante finanziario.

Consulta un professionista

Ci sono delle persone che possono aiutati a prenderti cura dei tuoi interessi finanziari. Tra esse figurano il tuo avvocato o il tuo commercialista.

Rivolgiti alla polizia

La truffa è un reato grave che sarà preso in seria considerazione. Le forze di polizia locale possono aiutarti indagando sulle attività sospette ed eventualmente incriminando chi infrange la legge.

exclamation mark

Contatta le organizzazioni che possono consigliarti.

Elder Abuse Prevention Ontario ha una Seniors Safety Line (SSL, linea telefonica dedicata alla sicurezza degli anziani): 
1-866-299-1011

Il numero è attivo 24 ore su 24/7giorni su 7 in più lingue e offre alle persone un luogo sicuro e riservato in cui in parlare dei propri problemi.

I seguenti consigli possono aiutarti a proteggerti dagli abusi finanziari:

1

Rimani in contatto con la famiglia, gli amici e la comunità in cui vivi

2

Imposta il pagamento automatico per le bollette e i depositi sul tuo conto corrente; controlla i tuoi documenti finanziari per verificare l’eventuale presenza di attività insolite

3

Tieni al sicuro le tue informazioni personali e finanziarie (PIN, password ecc.), e non condividere queste informazioni

4

Presta i tuoi soldi solo se vuoi farlo e fatti firmare un documento per la restituzione

5

Stila una procura permanente o continua nominando qualcuno di cui ti fidi affinché si occupi della tua persona e delle tue finanze

6

Leggi attentamente tutti i documenti prima di firmarli

exclamation mark

Per capire meglio il fenomeno degli abusi sugli anziani, visita la Canadian Network for the Prevention of Elder Abuse (CNPEA, rete canadese per la prevenzione degli abusi sugli anziani) che offre consigli e risorse ai canadesi in ogni provincia. Visita il sito www.cnpea.ca per saperne di più.

Schede informative

Le Schede informative sono delle schede digitali gratuite che contengono informazioni imparziali sui temi riguardanti gli investimenti e possono essere incorporate su siti web terzi.

Le Schede informative riguardano temi diversi, come i campanelli d’allarme associati alle frodi sugli investimenti, capire i fondi comuni di investimento e verificare la registrazione di un rappresentante finanziario. Le schede sono tutte contrassegnate dal logo del sito web per i consumatori dell’OSC, GetSmarterAboutMoney.ca.

Le Schede informative possono essere incorporate utilizzando un codice web pubblicamente accessibile (simile al modo in cui si incorporano i video di YouTube) e condivise mediante un link sui social media.

Logo GetSmarterAboutMoney

GetSmarterAboutMoney.ca

GetSmarterAboutMoney.ca è un sito web dell’Ontario Securities Commission che offre informazioni indipendenti e imparziali e strumenti finanziari per aiutarti a prendere le migliori decisioni possibili sul tuo denaro.

Qui troverai informazioni sui fondamenti per gli investimenti, i diversi tipi di conti di investimento disponibili in Canada e le domande da porre prima di sottoscrivere un investimento.

GetSmarterAboutMoney.ca offre inoltre strumenti di calcolo, fogli di lavoro e quiz per aiutarti a prendere decisioni di investimento più consapevoli per te e per la tua famiglia.

Contattaci

Telefono

LOCALE (TORONTO)

416-593-8314

Mappa dell’America del Nord

NUMERO VERDE (AMERICA DEL NORD)

1-877-785-1555

DTS

1-866-827-1295

Fax

416-593-8122

(per domande e reclami)